Borsite spalla

La borsite alla spalla, conosciuta anche come “borsite subdeltoidea” o “borsite subacromiale” è una delle patologie più diffuse che colpiscono la spalla degli atleti che compiono movimenti ripetitivi con le braccia in flessione come i tennisti, i lanciatori e i body builder.Il nome borsite deriva dalla borsa subacromiale che è un piccolo sacco ripieno di liquido collocato fra il muscolo sovraspinoso, il muscolo deltoide e l’acramion; la borsa ha il compito di attutire i movimenti evitando che i muscoli e i tendini entrino in collisione con l’osso. A volte sforzando la spalla la borsa può infiammarsi e si riempie di acqua e sangue (nel caso in cui si verificano anche delle lesioni).
 
I possibili trattamenti di fisioterapia a Nichelino eseguibili sotto prescrizione medica per risolvere la patologia sono: tecarterapia, laserterapia, tens, magnetoterapia, ultrasuono terapia, elettroterapia antalgica, massoterapia decontratturante, osteopatia, rieducazione funzionale.